UNITA’ DIDATTICA:   La logica aristotelica

 

 

MODALITA’:   - lezione frontale

                          - esercizi

PREREQUISITI: conoscenza della filosofia prearistotelica

TEMPO: due ore

CONTENUTI:

Nascita della logica come disciplina:

-         (D) etimologia e confronto con le esperienze logiche prearistoteliche

-         (S) valore strumentale della logica (Organon)

-         (S) logica come scienza del ragionamento corretto

-         (D) differenza tra proposizione vera e proposizione valida

Struttura della logica aristotelica:

-         (S/D) tre principi

-         (S) corrispondenza tra la struttura della proposizione e quella della realtà

-         (S) struttura della proposizione e i due valori di verità

-         (S) proposizione categorica : S, P

-         (S) classificazione delle proposizioni in base alla quantità e in base alla qualità: universale affermativa, universale negativa, particolare affermativa, particolare negativa

-         (D) esposizione del quadrato aristotelico mediante un’illustrazione grafica con spiegazione delle lettere e dei rapporti tra proposizioni evidenziate dal quadrato

Sillogismo:

-         (S) struttura del sillogismo: premessa maggiore, premessa minore, conclusione, termine medio, figure e modi

-          (D) riflessioni medievali sulla logica aristotelica, correlate da qualche esempio pratico da sviluppare con l’assistenza degli alunni

-         (D) esercizi:  date due premesse trovare la conclusione, dato un sillogismo risalire al termine di riferimento della filastrocca, conversione attraverso la filastrocca e riconduzione del sillogismo a quello di I figura, conversione degli insiemi a un sillogismo di I figura

Sillogismo scientifico:

-         (S) differenza tra induzione e deduzione

-         (S) esplicazione del problema delle premesse

 

VERIFICA: INTERROGAZIONE DI TRE PERSONE

 

Funzione: sommativa

Obiettivi: ® conoscenza

                 *  competenza

                 °   espressione

 

1. ® differenza tra validità e verità;

    ® enunciazione di uno dei tre principi;

      ° induzione/deduzione;

      * completamento di un sillogismo.

 

2. ® enunciazione di uno dei tre principi;

    ® esporre le quattro figure;

      ° induzione/deduzione;

      * riconduzione di un sillogismo di altra figura ad uno di prima figura.

 

3. ® enunciazione di uno dei tre principi;

    ® che cos’è il sillogismo aristotelico e confronto con quello scientifico;

      °  induzione/deduzione;

     *   analisi di un sillogismo sbagliato.

 

 

Domande salvagente:

  1. Storia del termine logica;
  2. Cosa si intende per logica formale;
  3. Illustrazione del quadrato aristotelico.